I nostri Corsi

Propedeutica alla Danza Classica

... necessita primariamente delle cosiddette capacità coordinative ed esse sono maggiormente sensibili e si perfezionano in età precoce.

E' consigliabile intorno ai sei anni, la fascia di età che corrisponde alle cosiddette "fasi sensibili" ed è necessario che gli impegni motori siano adeguati allo sviluppo ed ai periodi della crescita dei giovani praticanti.

Tutto ciò è sicuramente vero ma in parte discorda con la realtà la danza come gioco e disciplina viene avvicinata dalle praticanti in età ancor più precoce ossia intorno ai 3/5 anni anche se in questo stadio non si può parlare di vera e propria disciplina.

Le bimbe vengono avviate a quella che tecnicamente viene chiamata Propedeutica e consite in lezioni che prevedono; educazione al suono, coordinazione nei movimenti, attività ludiche ed espressive.

La propedeutica si prefigge lo scopo di aiutare i bambini a scoprire e conoscere il proprio corpo ed ad indagare sui processi creativi per favorire il globale sviluppo psicofisico conducendoli gradualmente ad una completa padronanza di tutti quegli elementi che concorrono a creare i presupposti per la migliore disponibilità allo studio della danza.

Il lavoro proposto per le sue finalità di risveglio della consapevolezza corporea e di scoperta dell'intenzionalità espressiva, offre agli allievi un'esperienza sul movimento ampia ed approfondita utile sia per coloro che intendono proseguire gli studi coreutici sia per coloro che non intendono approfondire questa materia, costituendo di per sé un arricchimento alla formazione del bambino.

Danza Classica

... è la disciplina più completa e complessa per gli allievi aspiranti al mondo professionistico e non.

Necessaria per tutti gli allievi che praticano le diverse discipline della danza come il moderno, contemporaneo, punte, repertorio, passo a due, danze di carattere, hip hop, funky, acrobatica, flamenco, danza del ventre…. etc è per così dire la madre di tutte le danze.

L’obbiettivo è mettere in primo piano gli allievi tutti e svilupparne le singole capacità perchè è giusto ricordare che non siamo tutti uguali. Bisognerà infondere disciplina alla passione e ripetizione all’allenamento e dare ad ognuno ciò che meglio funziona per lui/lei riuscendo ad aumentare la consapevolezza del proprio corpo nello spazio e a condividerlo con gli altri.
Per fare ciò c’è bisogno di metodo e quindi di approfondire la coordinazione e superare le diverse difficoltà/opportunità che ogni singolo esercizio offre.

Danza di Carattere

Scuola propone Corsi di danza di carattere con Lexa Romano
Studio della sbarra, centro, e coreografia di diversi tipologia etniche e folcloristiche popolari in chiave accademica. La danza di carattere è una suddivisione particolare della classica, basata su tradizioni folkloristiche o nazionali che sono state elaborate è incluse nel balletto classico. Questa danza conserva il legame con le tradizioni della terra in cui è nata evidenziandone il "carattere" nazionale.

Danza Moderna

La definizione di “moderna” data alla corrente (chiamata anche “nuova danza”), si deve al fatto che presentava caratteristiche in netto contrasto con il balletto classico.
La danza moderna rifiuta l'utilizzo innaturale del corpo, le sei posizioni dei piedi e delle braccia. Si valorizzano invece il gesto e il movimento che esprimano la personalità del danzatore a partire dalla naturalità.

Danza Contemporanea

... nasce in Europa e negli Stati Uniti dopo la Seconda Guerra mondiale. Prosegue la rivoluzione attuata dalla Danza Moderna a favore di nuove espressioni corporee, che talvolta comprendono anche la recitazione.

La possibilità del danzatore di diventare autore di sè stesso ha stimolato inoltre l'affermazione del 'solo', un luogo in cui il danzatore ha la possibilità di mettere in scena una creazione tutta sua, sondando l'aspetto più intimo del sé, toccando corde profonde del proprio Io e spingendo il corpo verso il proprio limite. Molti coreografi, oltre che creare per le proprie compagnie, si sono misurati con questa forma d'arte, con risultati che sono rimasti negli annali della danza contemporanea.

Attraverso l’improvvisazione ogni danzatore può sondare le proprie qualità di movimento, e ricercare un proprio specifico linguaggio. Nella danza contemporanea le differenze sono quindi considerate una risorsa inestimabile da assecondare e da approfondire, proprio per far sì che un movimento peculiare possa scaturire da ogni singolo corpo.

Horton

La tecnica Horton è un approccio anatomico alla danza che include flessibilità, forza, coordinazione, consapevolezza del corpo e dello spazio. E’ basata sulla possibilità di allungare ogni muscolo, isolando ogni sezione del corpo dai gesti delle braccia, alla parte superiore del corpo e poi ancora gli occhi, la testa, le mani. Con il metodo Horton si rafforza il fisico, rendendo il busto particolarmente solido e stabile, ed imparando a fare resistenza alla forza di gravità mediante un accostamento di movimenti che portano in un primo momento ad inclinare l’equilibrio, per poi riacquistarlo subito dopo. Horton è un ottimo aiuto per migliorare danzatori di danza moderna, contemporanea e carattere, ma non solo.

Elasticità

Perché proporre un corso di elasticità in una scuola di danza?

Se il tuo sogno è essere un bravo “ballerino” non devi sottovalutare una qualità essenziale: l’elasticità.

La scioltezza del corpo è molto importante e ti permetterà di esprimerti al meglio.

Essere più snodato può aiutarti a migliorare la postura, ridurre il rischio di infortuni durante l’allenamento e rendere meno faticoso l’apprendimento motorio di moltissimi esercizi ad alto coefficiente di difficoltà.

 

Nella danza, la flessibilità e la mobilità articolare è importantissima, ed è una dote essenziale per l’estensione delle aperture delle gambe,per una maggiore flessione del busto, inoltre aiuta a mantenere un benessere fisico, migliorando le tue performance.

La mobilità articolare per un “ballerino” qualsiasi stile di danza tu faccia è una qualità indispensabile e come tale deve essere sviluppata e mantenuta con il giusto allenamento.

Anche tu puoi diventare più flessibile, grazie a esercizi di stretching dinamico e statico. 

Altre informazioni

Proponiamo corsi per bambini a partire dai 4 anni in sù nelle varie discipline della danza. Tutti i nostri corsi sono suddivisi per fasce d'étà e hanno una frequenza da un minimo di due volte alla settimana (per il livello amatoriale) fino ad un massimo di cinque volte alla settimana (livello profesisonale). I corsi hanno una durata di nove mesi, da Settembre a Maggio.
I corsi che hanno una frequenza bi-settimanale sono fine a se stessi e sono corsi amatoriali. Invece, chi volesse gareggiare e confrontarsi con le realtà professionistiche (concorsi, audizioni, borse di studio), deve studiare con un programma intensivo, opportunità che la nostra scuola vi offre.
Per ulteriori informazioni e per una lezione di prova vi aspettiamo presso la nostra Scuola.
logo

Happy Dance di Irina Pana

Via Per Olcella, 3
Busto Garolfo (MI) Italy
cell. 328 6447123
tel. 0331 566295
e-mail: irinapana6@gmail.com

Extras

©2019 Happy Dance di Irina Pana - Via Per Olcella 3 - Busto Garolfo (MI) Italy. P.IVA 92039660151 - Web design managed by by Click&Click Communication

Search